La Fondazione Giorgio Perlasca ha da suo statuto una attenzione particolare alle giovani generazioni. In linea con il testamento spirituale lasciato da Giorgio Perlasca nell’intervista di Giovanni Minoli per Mixer 1990: “Vorrei che i giovani si interessassero a questa mia storia unicamente per pensare, oltre a quello che è successo, a quello che potrebbe succedere e sapere opporsi, eventualmente, a violenze del genere”, si impegna con varie iniziative sui temi della Memoria e sulla salvaguardia della dignità umana.
Il ricordo del passato serve per costruire un futuro migliore, fatto di solidarietà, di libertà di pensiero e di rafforzamento dei diritti umani.
“Informare per formare” perché solo ragionando e comprendendo ciò che è successo si può evitare il ripetersi di certe situazioni.

Negli ultimi anni moltissime sono le conferenze che la Fondazione Giorgio Perlasca ha effettuato nelle scuole, incontri sulla figura e sull’esempio di Giorgio Perlasca e sul tema dei Giusti.

Le storie di queste figure esemplari  permette, attraverso una metodologia diretta a coinvolgere attivamente gli studenti, una lezione sulla Responsabilità Personale e sul dovere di salvaguardia della Dignità Umana.

L’impostazione dell’incontro solitamente è questa:
durata 2 ore, saluti – visione del filmato prodotto dalla Fondazione Giorgio Perlasca “LA STORIA MAESTRA DI VITA -L’ESEMPIO DI GIORGIO PERLASCA” contenente stralci dell’intervista rilasciata da Giorgio Perlasca al Museo dell’Olocausto di Washington, intervista a tre salvati, con il coordinamento storico didattico di PIERO ANGELA della durata di mezzora, conferenza di mezzora/quaranta minuti e poi spazio a domande dei ragazzi.

Per maggiori informazioni e per invitarci nella tua scuola scrivi a info@giorgioperlasca.it 

 

Newsletter Powered By : XYZScripts.com