29 novembre
Budapest ore 17.00, presso l’Istituto Italiano di Cultura (1088 Budapest – Bródy Sándor u. 8), avrà luogo un incontro dal titolo “Giorgio Perlasca e Angelo Rotta, vittime e salvatori”.
In occasione del centesimo anniversario della nascita del diplomatico svedese Raoul Wallenberg, e nell’ambito dell’anno commemorativo organizzato da Svezia, Israele e Ungheria, l’Associazione Culturale Ebraica Ungherese e l’Istituto Italiano di Cultura rivolgono lo sguardo alla memoria dei diplomatici Giorgio Perlasca e Angelo Rotta.
Alla commemorazione parteciperanno:
S.E. l’Ambasciatore d’Italia Maria Assunta Accili,
Gina Giannotti, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura,
Prohle Gergely, sottosegretario del MAE ungherese,
Szita Szabolcs, presidente del Centro Commemorativo dell’Olocausto,
Kirscher Péter, presidente dell’Associazione Culturale Ebraica Ungherese,
Donatella Failoni, pianista, Mácsai Pál, attore, Járdányi Gergely, violoncellista e il Coro della Scuola di Canto di Budapest.
Una corona verrà deposta sul busto di Giorgio Perlasca che si trova di fronte all’Istituto Italiano di Cultura

24 e 26 novembre
Organizzato dalla Associazione Casa della Memoria Reinhold Stahl con il coordinamento Frati Minori Conventuali Civitella del Tronto (Teramo) e con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia, Università di Teramo, Regione Abruzzo e Comune di Teramo
24 novembre, ore 10.00 inaugurazione della via dedicata a Giorgio Perlasca a Putignano, Comune di Teramo;
ore 11.00 Franco Perlasca incontra gli studenti Istituto Comprensivo “D’Alessandro – Risorgimento” sul tema “Giorgio Perlasca, la storia maestra di vita”; ore 17.00 a Civitella del Tronto, Convento S.Maria dei Lumi (sala convegni) conferenza “Raoul Wallemberg e Giorgio Perlasca: per non dimenticare”, introduzione Padre Lorenzo Massacesi, Guardiano Convento, relatori Domenico Vecchioni, diplomatico e saggista e Franco Perlasca, Presidente Fondazione Giorgio Perlasca
26 novembre, Teramo ore 10.00, Università degli Studi conferenza sul tema: “Raoul Wallemberg, l’uomo che salvò centomila ebrei” di Domenico Vecchioni.

29 ottobre
Budapest, ore 17.00 al Centro di Documentazione dell’Olocausto (1093 Budapest, Páva u. 39),
presentazione della traduzione ungherese delle memorie di Giorgio Perlasca “L’impostore”
integrato con ulteriori documenti e scritti.
prenderanno parte:
S. E. Maria Assunta Accili Sabbatini, Ambasciatore d’Italia a Budapest
Gina Giannotti, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest
Schweitzer József, già Rabbino Capo d’Ungheria
Kirschner Péter, Presidente dell’Associazione Culturale Ebraica Ungherese
Misur György, già Ambasciatore d’Ungheria a Roma
Bangó Jenő, professore emerito, principale promotore della realizzazione del volume
Franco Perlasca, Presidente Fondazione Giorgio Perlasca
B. Wallner Erika, Direttore della Casa Editrice Mundus Novus
Biernaczky Szilárd, Direttore Letterario della Casa Editrice Mundus Novus
Accoglie: Szita Szabolcs, Direttore del Centro per la Memoria dell’Olocausto

25 – 26 ottobre
Giorgio Perlasca e Raoul Wallenberg: ricordando Convegno scientifico – Università di Padova, 25-26 ottobre 2012
Con il patrocinio di: Università degli Studi di Padova, Comune di Padova – Provincia di Padova, Ambasciata di Ungheria, Ambasciata di Israele – Ambasciata di Svezia, Accademia di Ungheria in Roma, Fondazione “Giorgio Perlasca”, Giardino dei Giusti del Mondo – Padova, Consolato Gen. On. di Ungheria –Venezia, Ass.ne Culturale italo-ungherese del Triveneto
Giovedì 25 ottobre 2012, I. sessione: 09.00-13.00, Sala Paladin (Comune di Padova)

Presiede Franco PERLASCA

Saluti alle autorità

Chiara SAONARA Istituto Veneto per la Storia della Resistenza, Padova, Fascismo e antisemitismo a Padova (1922-1943)

Francesco GUIDA Università Roma Tre, direttore del CISUECO, Regimi autoritari e antisemitismo nell’Europa centro-orientale (1933-1944)

Gianluca VOLPI Università degli Studi di Udine, Assimilazione o integrazione? Gli ebrei d’Ungheria tra nazionalismo e sionismo dopo il 1848

Attila PÓK Istituto di Studi Storici dell’Accademia Ungherese delle Scienze di Budapest, Miért nem volt Magyarországon Historikerstreit?

János GYURGYÁK storico, casa editrice Osiris, Budapest, A magyar antiszemitizmus tipusai és okai (Tipi e motivazioni dell’antisemitismo ungherese)

Giovedì 25 ottobre 2012, II sessione: 15.00-19.30 Museo dell’Internamento*

Presiede Francesco GUIDA

Francesco BERTI Università di Padova, Interpretare la Shoah: il totalitarismo, gli stermini di massa del XX secolo e il problema della comparazione

Gabriele NISSIM giornalista, scrittore, Milano, La memoria delBene e l’educazione alla responsabilità personale

Georg SESSLER, scrittore, Stoccolma, Raoul Wallenberg, hös vagy kém? Történetírás és legenda (Raoul Wallenberg, eroe o spia? Storiografia e leggenda)

Giuliano PISANI scrittore, fondatore Giardino dei Giusti del Mondo di Padova, Giorgio Perlasca e Raoul Wallenberg nel Giardino dei Giusti del Mondo di Padova

* la II sessione sarà preceduta dalla visita al Giardino dei Giusti del Mondo e del Museo

Venerdì 26 ottobre 2012, III sessione: 9.30-13.30 Sala Paladin (Comune di Padova)

Presiede: Chiara SAONARA

Roberto RUSPANTI Università degli Studi di Udine, vice-direttore del CISUECO, “Un ratto ancestrale diffonde il morbo…”. Guerra, razzismo, totalitarismo: la denuncia dei poeti ungheresi

Cinzia FRANCHI Università di Padova, “Dall’infinito all’infinito”: la poesia di Anikó Szenes (Hannah Szenes), dalla assimilazione alla guerra

Giorgio PRESSBURGER scrittore, regista, Trieste, Testimonianza di un salvato

Federigo ARGENTIERI John Cabot University, Roma, Giorgio Perlasca e l’antinazismo anticomunista

Franco PERLASCA Presidente Fondazione Perlasca, Giorgio Perlasca a vent’anni dalla morte

Discussione e conclusione

N.B.: Parteciperanno con un contributo alla discussione la prof.ssa Giulia Lami, ordinario di Storia dell’Europa Orientale (Università Statale di Milano) e il prof. Gadi Luzzatto Voghera, docente di Storia degli Ebrei in età moderna e contemporanea (Boston University Study Abroad, Padova)

20 ottobre
A Castione di Brentonico (Tn) ore 20.00 tavola rotonda sul tema
tavola rotonda sul tema “per giungere alla Pace, seminare la Pace”
interverranno:
Luigi Bressan “l’uomo e il creato”, Vescovo di Trento
Marialuisa Stringa “l’UNESCO, la Pace ed i giovani”. Presidente Federazione Italiana Club UNESCO
Nellina Ardizzone “Castagno dei Cento Cavalli Messaggero di Pace nel mondo”,
Presidente Club UNESCO Acireale
Franco Perlasca “l’esempio di Giorgio Perlasca”, figlio di Giorgio Perlasca “Giusto delle Nazioni”
Alberto Robol “la Campana della Pace Maria Dolens”, Reggente Fondazione Opera Campana dei Caduti
Bruno Fronza “i Trentini nel mondo”, Fondatore dell’Associazione Trentini nel mondo
Alberto Manzo “approccio di filiera per la sostenibilità ambientale e sociale”, Dirigente Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Marco Depaoli, Vicepresidente Consiglio Regionale Trentino Alto Adige
Tiziano Mellarini, Assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione Provincia Automoma di Trento
Fulvio Viesi “educare con il castagno”, Presidente Associazione Tutela Marroni di Castione
Moderatore Vinicio Cescatti

10 agosto
A Lorenzago di Cadore (BL) presso l’Oratorio Giovanni Paolo II, in Viale della Vittoria alle ore 21,00, il Comune di Lorenzago, la Proloco e la Parrocchia organizzano un incontro con Franco Perlasca su “Vita e avventura di un italiano che salvò migliaia di ebrei, Giorgio Perlasca”.
Sarà proiettato il filmato “La storia maestra di vita, L’esempio di Giorgio Perlasca” contenente stralci dell’intervista rilasciata da Giorgio Perlasca al Museo dell’Olocausto di Washington.

5 agosto
A Montefortino (Fermo) per il settimo anno consecutivo in una delle località più suggestive dei Monti Sibillini, a Casa Liberati in Frazione di Rubbiano a Montefortino (Fermo), si svolgerà la cerimonia in onore di Giorgio Perlasca, di cui quest’anno ricorre il ventennale della morte. L’iniziativa è promossa da Bruno Liberati, Lando Siliquini, Roberto Vita e Fabio Paci. Molte le testimonianze raccontate a ridosso del cippo in pietra e dell’agrifoglio montano messi a dimora, nel 2006, in ricordo del Giusto delle Nazioni. Presente una delegazione degli Alpini.
Interverrà Franco Perlasca, presidente della Fondazione Giorgio Perlasca, intervistato dai giornalisti Fabio Paci e Tiziano Zengarini.
Alle ore 20 è previsto un aperitivo servito ai piedi del Monte Sibilla.
Ingresso libero. Info: 348.2423174.
12 maggio
Virgilio (Mn) inaugurazione della via dedicata a Giorgio Perlasca. Programma: 9.30 incontro presso la Sala consigliare con le scuole medie e la cittadinanza. A seguire alle ore 11 inaugurazione della via.

6 maggio
A Venezia ore 11.00 Sala Convegni della Caserma Cornoldi, Circolo Ufficiali interforze (Riva degli Schiavoni 2122) conferenza organizzata dalla Delegazione di Venezia dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali tombe del Pantheon sul tema: “l’opera di salvataggio degli ebrei ungheresi ad opera di Giorgio Perlasca”. Relatore Franco Perlasca

21 aprile
A Foggia ore 9.30 Aula Magna I.I.S.S. O. Notarangelo – G- Rosati organizzato dall’Istituto stesso con la collaborazione della Provincia di Foggia e del Ministero della Pubblica Istruzione, incontro sulla figura di Giorgio Perlasca.
Interverranno: Franco Perlasca che porterà la sua testimonianza, l’Assessore Prov.le alla Cultura e Politiche Scolastiche Maria Elvira Consiglio, il Dirigente USR Puglia, ufficio IX – AT Foggia Giuseppe De Sabato. Modera Antonella Caruso giornalista del Corriere del Mezzogiorno. Progetto a cura di Maria Pia Pacifico docente dell’I-I-S.S. O. Notarangelo – G. Rosati.

30 marzo 2012
A Toronto (Canada) Franco Perlasca interverrà agli incontri organizzati da Don Marco Bagnarol, autore della traduzione in inglese del libro “Giorgio Perlasca, un italiano scomodo”.
Programma della giornata:
alle 10 a.m. alla scuola secondaria di Padre Bressani nel quartiere italiano di Woodbridge incontro con gli studenti:
alle 7 p.m. presso il Veneto Centre in 7465 Kipling Avenue incontro dal titolo “Giorgio Perlasca, the eroic charlatan”. Sarà presente Dalbert Hallenstein autore del libro “Giorgio Perlasca, un italiano scomodo” editore Chiare Lettere.
Alla giornata sarà presente il Console italiano Gianni Bardini.

24 marzo
A Verolanuova (Bs) alle ore 10 presso l’Istituto Istruzione Superiore “B. Pascal” Manerbio incontro/dibattito di Franco Perlasca con gli studenti in occasione della Giornata della Memoria.
Titolo dell’incontro: “Ma lei, al mio posto, cosa avrebbe fatto?” la figura e l’esempio di un Giusto: Giorgio Perlasca.

17 marzo
A Cervignano del Friuli (Ud) alle ore 10.00 al Teatro Pasolini organizzato dalla Scuola Giovanni Randaccio incontro di Franco Perlasca con gli studenti sul tema “I giusti nella Shoah, l’esempio di Giorgio Perlasca”

10 marzo
A Udine presso l’auditorium Zanon in Viale Leonardo da Vinci alle ore 11,00 incontro/dibattito con Franco Perlasca. La manifestazione organizzata dall’associazione Zanon Amico, in collaborazione con il Dirigente scolastico Dott. Antonio Colussi, è aperta agli studenti, genitori, soci dell’associazione e cittadini. Tema dell’incontro: “La Storia Maestra di Vita – L’esempio di Giorgio Perlasca”.

3 marzo
A Cesano Maderno, biblioteca multimediale Majorama alle ore 10.00 incontro con Franco Perlasca sul tema “Giorgio Perlasca, un Italiano scomodo” Vita e avventura di un italiano che salvò migliaia di ebrei.

25 febbraio
A Montecchio Precalcino (Vi) alle ore 9.00 e alle 10.30 a Villaverla (Vi) Franco Perlasca incontrerà i ragazzi delle Scuole Medie sul tema “La Storia Maestra di Vita – L’esempio di Giorgio Perlasca”

24 febbraio
A Padova presso la sala Cardinal Callegari (Piazzale San Giovanni 4) Patronato della Parrocchia di San Giuseppe, alle ore 21, è organizzata una serata sul tema “I Giusti nella Shoah – L’esempio di Giorgio Perlasca”.
Relatore della serata Franco Perlasca. In programma proiezione di filmati e lettura di brani dal libro “L’impostore”.

18 febbraio
A Feltre (Bl) in occasione della Giornata della Memoria l’Istituto Statale Agraria organizza alle ore 10 un incontro/dibattito con Franco Perlasca sul tema “La Storia Maestra di Vita –L’esempio di Giorgio Perlasca”.

17 febbraio
a Padova alle ore 8.00 incontro/dibattito di Franco Perlasca con gli studenti del Centro di Formazione Professionale “Don Bosco” (via Orsini 15) sul tema “La storia maestra di vita – l’esempio di Giorgio Perlasca, Giusto tra le Nazioni”.

16 febbraio
A Cogollo del Cengio (Vi) presso il cinema-teatro parrocchiale, alle ore 20.30, in occasione della Giornata della Memoria, il Comitato per i Gemellaggi di Cogollo del Cengio organizza una serata dal titolo “La Storia Maestra di Vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” con proiezione del filmato e incontro/dibattito con Franco Perlasca.

11 febbraio
A Gavirate (Va), alle ore 9,15 presso l’Auditorium le scuole medie di Gavirate, Besozzo, Brebbia, Casciago, Cittiglio, Cocquio, Comerio e Gemonio organizzano, nell’ambito del Progetto Cittadinanza e Costituzione in collaborazione con Libera, un incontro sul tema maiMAFIAmai – Né vendetta né oblio solo giustizia. Relatori: sul tema “I Giusti testimoni di verità” Franco Perlasca e sul tema “Io non tacerò” Margherita Asta.

10 febbraio
A Monza il Collegio Villoresi San Giuseppe ( via Monti e Tognetti 10 ) in occasione della Giornata del Ricordo delle foibe e dell’Esodo, in collaborazione con la Provincia di Monza e Brianza, l’Associazione Senza Confini e la Fondazione Giorgio Perlasca, organizza una serie di incontri/convegni:
alle ore 10.00 al Collegio Villoresi per gli studenti e alle ore 16.00 alla sede della Provincia di Monza Brianza sul tema “Io ricordo” con la presenza di Amleto Ballarini, Presidente Società Studi Fiumani di Roma, Franco Perlasca Presidente della Fondazione Giorgio Perlasca e la prof.ssa Ingrid Sever, Preside Scuola Superiore Italiana di Fiume. Saluti del Presidente della Provincia Dario Allevi.
Sempre al Collegio Villoresi viene ospitata nel periodo 31 gennaio – 12 febbraio una mostra dal titolo “Io ricordo” con apertura al pubblico sabato e domenica 15 – 18 e alle scuole dal 1 al 9 febbraio dalle 9.00 alle 13.00

9 febbraio
A Chivasso (To) in occasione della Giornata della Memoria presso Sala Consigliare del Comune di Chivasso, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, alle ore 21, nell’ambito delle serate organizzate da “Lezioni di Politica”, incontro/dibattito con Franco Perlasca. Titolo della serata: “Giorgio Perlasca, ovvero la banalità del bene”

3 febbraio
A Vigonovo (Ve), alle ore 20.45, presso la Sala Polivalente del Comune, in via Veneto 2, in occasione della Giornata della Memoria, la Biblioteca Civica organizza una serata dal titolo “Una stella… la speranza – L’esempio di Giorgio Perlasca”.
– Proiezione del filmato “la storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio Perlasca, Giusto fra le Nazioni”
– Incontro/dibattito con Franco Perlasca
– Intermezzi musicali a cura dell’Ass.ne Musicale “Il Pentagramma”
– Lettura di brani dal diario di Giorgio Perlasca

2 febbraio
A Fara Vicentino (Vi), alle ore 20,30 presso la Sala polivalente “La Chapelle sur Loire” in Piazza Arnaldi, la Biblioteca Comunale organizza una serata dal titolo: “La Storia maestra di vita – l’esempio di Giorgio Perlasca”. Proiezione di un filmato e incontro/dibattito con Franco Perlasca.

2 febbraio
A Budapest alle ore 18.00 presso Istituto Italiano di Cultura, Bródy S.u.8, tel +36 (1) 483 2040, Fax. +36 (1) 317 6653 e-mail: iicbudapest@esteri.it, proiezione del documentario “La storia maestra di vita. L’esempio di Giorgio Perlasca,
Giusto fra le Nazioni” (2010 – 32’) in concomitanza con le commemorazioni dell’Olocausto in corso presso il Museo Nazionale Ungherese di Budapest.

1 Febbraio
a Limena alle ore 20:45, presso la Sala Teatro “Falcone-Borsellino”, si terrà un incontro con Franco Perlasca, figlio di Giorgio, Giusto delle Nazioni. Si parlerà della storia di Giorgio Perlasca con video ed immagini da commentare e scoprire insieme.

31 gennaio
A Zugliano (Vi) presso il salone del Circolo San Zenone alle ore 20.30, l’Assessorato alla Cultura organizza, in occasione della Giornata della Memoria, una serata sul tema “I Giusti nella Shoah”.
In programma la proiezione del DVD “La Storia Maestra di vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” con coordinamento storico-didattico di Piero Angela e a seguire conferenza/dibattito con Franco Perlasca.

31 gennaio
A San Pietro in Cariano (Vr) alle ore 11 presso la Scuola Media Betteloni approfondimento del tema “I Giusti nella Shoah” con la proiezione del DVD “La Storia Maestra di vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” e a seguire conferenza/dibattito con Franco Perlasca.

30 gennaio
All’Istituto Italiano di Cultura San Francisco ore 18.30 il giornalista Enrico Deaglio, autore del libro “La banalita’ del bene. Storia di Giorgio Perlasca” affronta con Francesco Spagnolo (curatore della The Magnes Collection, UC Berkeley), il tema dell’istituzionalizzazione della memoria in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria.
A seguire verrà proiettato Il film Perlasca, Un Eroe Italiano, ( con sottotitoli in italiano ) girato da Alberto Negrin con Luca Zingaretti, tratto dal libro di Enrico Deaglio.

30 gennaio
A Verona la scuola media Betteloni in occasione della Giornata della Memoria organizza un incontro/dibattito con Franco Perlasca alle ore 8,50 per approfondire la figura e l’esempio di Giorgio Perlasca – Giusto fra le Nazioni.

29 gennaio
A Montesansavino (Ar) in occasione della Giornata della Memoria L’Associazione Culturale Salomon Fiorentino organizza, presso il Teatro Verdi, Via Sansovino 66, alle ore 10 un incontro/dibattito con Franco Perlasca sul tema della Shoah e dell’esempio dei Giusti. Sarà analizzata una pagina vera della nostra storia, gloriosa ma poco conosciuta, scritta dal padovano Giorgio Perlasca (1910 – 1992), commerciante di carni che divenne – nei giorni tragici e convulsi della Budapest del 1944 – protagonista della salvezza di più di cinquemila ebrei ungheresi.
Durante l’incontro sarà proiettato l’audiovisivo prodotto dalla Fondazione Giorgio Perlasca “La storia maestra di vita – l’esempio di Giorgio Perlasca, Giusto fra le Nazioni”, contenente stralci dell’intervista rilasciata da Giorgio Perlasca al Museo dell’Olocausto di Washington e intervista a tre salvati con il coordinamento storico didattico di Piero Angela.

28 gennaio
A Padova alle ore 10 Franco Perlasca incontrerà gli studenti della Scuola Media Zanella sul tema “I Giusti nella Shoah”.

27 gennaio
A Linguaglossa (Ct) Franco Perlasca parteciperà alla commemorazione ufficiale della Giornata della Memoria, alle ore 10 presso la Sala Consiliare del Comune di Linguaglossa.
Alle ore 11 incontrerà gli studenti nell’Aula Magna del Liceo Scientifico sul tema: “I Giusti nella Shoah. La figura e l’esempio di Giorgio Perlasca” .

26 gennaio
Ad Osimo (An) ore 21.15 presso il Chiostro San Francesco, in occasione della Giornata della Memoria e nell’ambito della Rassegna Letteraria “I Contemporanei: conversazioni con chi scrive il presente”, il Circolo Culturale JU-TER Club di Osimo, in collaborazione con l’Istituto Superiore I.S.I.S.-I.P.S.I.A., presenterà il libro della giornalista e scrittrice Carlotta Zavattiero: “Giorgio Perlasca. Un Italiano scomodo”

26 gennaio
A Catania in occasione della Giornata della Memoria incontri/dibattito con Franco Perlasca sul Tema “Giorgio Perlasca “Giusto tra le Nazioni”:
ore 10.00 presso Complesso Fieristico “ Le Ciminiere “incontro aperto a tutte le scuole organizzato dalla Scuola Media “Cavour”;
ore 17,30 presso l’Hotel Excelsior incontro organizzato dall’Associazione FIDAPA – Sezione di Catania aperto alla cittadinanza.

25 gennaio
A Dolo (Ve) l’Amministrazione Comunale ha voluto dedicare uno spazio verde pubblico a Giorgio Perlasca. L’intitolazione ufficiale sarà in occasione della Giornata della Memoria nell’ambito di una mattinata a cui parteciperanno oltre alla cittadinanza anche alunni delle scuole medie e superiori del territorio.
Il programma prevede:
– ore 10.00 Cinema Italia, introduzione alla manifestazione a cura del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura, Antonio Pra, proiezione del video “La storia Maestra di Vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” e incontro-dibattito con Franco Perlasca
– ore 12.00 corteo dal Cinema Italia allo spazio verde che verrà intitolato a Giorgio Perlasca
– ore 12.15 inaugurazione dello spazio dedicato alla memoria di Giorgio Perlasca e discorsi ufficiali.

24 gennaio
Ad Abano Terme (Pd) alle ore 21.00 presso la Biblioteca civica ( Via Matteotti, 71) l’Amministrazione Comunale in collaborazione con la sezione di Abano Terme dell’ANEI in occasione della Giornata della Memoria organizza una serata sul tema: “La Storia Maestra di vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” con incontro-dibattito con Franco Perlasca

24 gennaio
A Mestrino (Pd) presso la Sala Polivalente alle ore 9 Franco Perlasca, in occasione della Giornata della Memoria, incontrerà le classi seconde e terze della Scuola Media sul tema “Giorgio Perlasca, un giusto tra le Nazioni”.

23 gennaio
A San Zenone degli Ezzelini (Tv) presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo, alle ore 20.30, serata organizzata dal Cif (Centro Italiano Femminile) sul tema “I Giusti nella Shoah – L’esempio di Giorgio Perlasca”, relatore Franco Perlasca

23 gennaio
A Schio (Vi) alle ore 9 presso il liceo Tron incontro/dibattito con Franco Perlasca sulla figura e l’esempio di Giorgio Perlasca. Proiezione del DVD prodotto dalla Fondazione Giorgio Perlasca con la collaborazione storico/didattica di Piero Angela.

21 gennaio
A Budrio (Bo) in occasione della ricorrenza de Il Giorno della Memoria, presso la sala Rosa via Marconi 3/B sarà presentata la Mostra “Il Silenzio del Giusto” a ricordo di Giorgio Perlasca, organizzata dal Comune in colloborazione con la Fondazione Giorgio Perlasca.
Inaugurazione sabato 21 gennaio 2012 ore 17.00. Saranno presenti il Sindaco Carlo Castelli e l’assessore alla cultura Giulio Pierini. Interverrà Franco Perlasca, figlio di Giorgio.
La mostra sarà aperta nei seguenti giorni:
– domenica 22 gennaio dalle 10,30-12,30 e 15,30-18,30
– martedì 24 gennaio dalle 10,30-12,30
– sabato 28 gennaio dalle 10,30-12,30 e 15,30-18,30
– domenica 29 gennaio dalle 10,30-12,30 e 15,30-18,30
– martedì 31 gennaio dalle 10,30-12,30
– sabato 4 febbraio dalle 10,30-12,30 e 15,30-18,30
-domenica 5 febbraio dalle 10,30-12,30 e 15,30-18,30
Il 26 gennaio 2012 al Teatro Consorziale sarà proiettata la versione cinematografica del film RAI “Perlasca, un eroe italiano”. La mattina alle ore 9:30 per le scuole del territorio (Medie e Superiori). La sera alle ore 21:00 per tutti: la proiezione sarà preceduta da un breve dibattito con la partecipazione della prof.ssa Cinzia Venturoli – Dipartimento di Storia dell’Università di Bologna. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.
Per informazioni: www.comune.budrio.bo.it, cultura@comune.budrio.bo.it, tel. 051 6928281

21 gennaio
A Bassano del Grappa (Vi) il gruppo Alpini di Marchesane con il patrocinio del Comune di Bassano del Grappa organizza una cerimonia in occasione della Giornata della Memoria:
Ore 9,00 presso la scuola media statale “ Don Carlo Gnocchi “di Marchesane, Comune di Bassano del Grappa, breve ma significativa cerimonia, dove una rappresentanza di alunni insieme a Franco Perlasca, metterà a dimora una pianta con una targa a ricordo di Giorgio Perlasca.
Ore 10,00 Presso la sala “ Da Ponte” di Bassano del Grappa incontro con le classi di terza media inferiore di tutte le scuole del comune di Bassano ( circa 500 allievi ) con la visione del filmato “La Storia maestra di vita – L’esempio di Giorgio Perlasca” e incontro/dibattito con Franco Perlasca.

20 gennaio
A Pojana Maggiore (Vi) in occasione della Giornata della Memoria le associazioni Legambiente di Vicenza e Spi Cgil di Noventa Vicentina e Camisano Vicentino organizzano alle ore 20.30 presso la Sala Polivalente un incontro sul tema: “Giorgio Perlasca il giusto”. Il salvataggio di oltre 5000 ebrei grazie alla scaltrezza ed il coraggio di un uomo. Relatore della serata Franco Perlasca.

19 gennaio
A Fiesso Umbertiano (Ro) l’Associazione Culturale “Flexus”, nell’ambito delle Serate culturali 2011/2012 presso il Centro culturale polivalente ( via Dante Alighieri 66 ) alle ore 21, organizza un incontro “Giornata della Memoria 2012 – I giusti nella Shoah ricordo di Giorgio Perlasca”. Proiezione video e incontro/dibattito con Franco Perlasca.

19 gennaio
A Monselice (Pd) presso il CTP alle ore 15.30 Franco Perlasca incontrerà i ragazzi per un incontro motivazionale sulla figura dei “giusti” italiani. Nell’occasione verrà proiettato il documentario “La Storia maestra di vita – L’esempio di Giorgio Perlasca”.

12 gennaio
A Noale (Ve) il Rotary Club Noale Dei Tempesta organizza presso la loro sede “Ristorante Al Gallo” alle ore 20 una serata con Franco Perlasca che illustrerà la figura e l’esempio di Giorgio Perlasca – Giusto tra le Nazioni


Iniziative degli anni precedenti

Di seguito è possibile visualizzare il calendario degli eventi passati, suddivisi per anni

2019 2018 2017 2016 2015
2014 2013 2012 2011 2010
2009 2008 2007 2006 2005
2004 2003 2002
Newsletter Powered By : XYZScripts.com