31 ottobre
A Maserà di Padova, L’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione di Torreglia
ricorderà l’opera e la figura di Giorgio Perlasca con una cerimonia alle 11.30 al
Cimitero ove Giorgio Perlasca è sepolto.

10 ottobre
A Savigliano (To) alle 8.30 al cinema Aurora incontro di Franco Perlasca,
Presidente della Fondazione Giorgio Perlasca, con i ragazzi delle scuole sul
tema ” la storia maestra di vita – l’esempio di Giorgio Perlasca“.
A seguire cerimonia di ricordo di una saviglianese, Maddalena Giraudi (1896 –
1973), che a rischio della propria vita salvò dalla morte vari ebrei durante la
seconda guerra mondiale. Yad Vashem l’ha proclamata Giusto fra le Nazioni nel
2012.

7 ottobre
a Roma ore 17.30 presso l’Accademia d’Ungheria, via Giulia 1, presentazione
del progetto didattico – Percorso della Memoria “Budapest, sulle orme di
Giorgio Perlasca” organizzato dall’Ag. Primatour con la partecipazione
dell’Ambasciata d’Ungheria, dell’Accademia d’Ungheria, dell’Ente del Turismo
Ungherese e della Fondazione Giorgio Perlasca. L’incontro è rivolto ai Dirigenti
scolastici del Lazio.

27 settembre
a Selvino (Bg) all’interno degli incontri (15 – 29 settembre) dedicati agli 800
bambini ebrei sopravvissuti alla Shoah e ai campi di concentramento e
sterminio e che dopo 70 anni si ritroveranno a Selvino, a Sciesopoli, la loro
casa di allora, per ritrovare i valori dell’accoglienza e della solidarietà che li
riportarono alla vita, uno spazio viene dedicato a Giorgio Perlasca e alla sua
incredibile avventura.
il 27 settembre a Selvino alle ore 15.00 all’Auditorium Centro Congressi viene
proiettato il documentario “la storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio
Perlasca”, presentato dal figlio Franco.

7 settembre
a Budapest all’Istituto italiano di cultura alle ore 19.00 concerto in onore di
Giorgio Perlasca, organizzato dalle Ambasciate d’Italia e Israele in Ungheria e
dall’International Holocaust Remembrance Alliance (IHRA), con il seguente
programma:
Giuseppe Verdi: Nabucco – apertura, Micola Piavani: La vita é bella,
Moshe Zorman: Giorgio Perlasca – “His Finest Hour”
Felix Mendelssohn-Bartholdy: Simfonia italiana
Orchestra Dohnányi Orchestra Budafok, direttore Gabor Hollerung.
Verrà eseguita per la prima volta in Ungheria “his Finest Hour – omaggio a
Giorgio Perlasca” del maestro israeliano Moshe Zormann. La prima mondiale +
stata eseguita il 10 dicembre 2014, in Israele, dall’Orchestra di Raanana.

15 agosto
A Maserà di Padova in mattinata presso il cimitero si terrà una cerimonia per
ricordare l’anniversario della morte di Giorgio Perlasca il “Giusto tra le Nazioni”,
avvenuta il 15 agosto del 1992. Sulla tomba di Perlasca verrà deposta una
corona di fiori da parte dell’Amministrazione Comunale accompagnata dalle
Associazioni dei Carabinieri, Alpini e Combattenti. La Giunta comunale, con
propria delibera, ha deciso che ogni anno il Comune ricordi con una cerimonia
l’eroe nato a Como e successivamente trasferitosi a Maserà con la famiglia ove
ha vissuto la sua giovinezza.

1-3 giugno
a Budapest varie presentazioni con Franco Perlasca dell’edizione in ungherese
(casa editrice Manó Könyvek) del libro “l’eroe invisibile” romanzo per ragazzi
che narra la storia di Giorgio Perlasca, edito in Italia da Einaudi ragazzi (autori
Luca Cognolato e Silvia Del Francia):
1 giugno alle ore 17.00 organizzato dalla Fondazione March of the living con
due scrittori ungheresi – Krisztián Nyáry,Tamás Verő.
2 giugno alle ore 10.00 al Museo dell’Olocausto con i ragazzi delle scuole
3 giugno alle ore 10 alla scuola Giorgio Perlasca, ore 11.30 scuola Lauder e alle
ore 17.00 alla Libreria Lang Teka
8 maggio
il Comune di San Lazzaro di Savena dedica a Giorgio Perlasca l’intitolazione del
piazzale antistante la Stazione Ferroviaria Metropolitana .
Alla cerimonia di intitolazione – che si aprirà alle ore 10 di fronte alla stazione
SFM con l’esibizione dei gruppi teatrali degli Istituti scolastici Mattei e Majorana
– seguirà la conferenza dal titolo “Essere giusti in tempi ingiusti” (ore 11, Sala
Eventi della Mediateca, via Caselle 22) che vedrà gli interventi, tra gli altri, di
Alberto Sermoneta e Daniele De Paz, rispettivamente rabbino capo e
presidente della Comunità Ebraica di Bologna, e di Franco Perlasca , presidente
della Fondazione Giorgio Perlasca, accanto al sindaco di San Lazzaro, Isabella
Conti, e all’assessore alla Legalità e al Welfare, Giorgio Archetti
6 maggio
Padova, Istituto Don Bosco incontro di Franco Perlasca con le terze medie sulla
figura e testimonianza lasciata da Giorgio Perlasca

25 aprile
A Padova in mattinata visita di due classi di una scuola media della provincia di
Cagliari al Giardino dei Giusti del Mondo, luogo di grande valore simbolico per
le persone che sono lì ricordate con la dedica di un albero. Tra queste Giorgio
Perlasca, la cui opera e testimonianza verrà ricordata con la presenza del figlio
Franco

24 aprile
a Padova visita di una terza media dell’IC Verona 13 al Giardino dei Giusti del
Mondo, luogo di grande valore simbolico per le persone che sono lì ricordate
con la dedica di un albero. Tra queste Giorgio Perlasca che verrà ricordato in
quest’occasione.

22 aprile
A Castellana Sicula, provincia di Palermo, inaugurazione del giardino dedicato a
Giorgio Perlasca. La cerimonia era stata programmata il 27 gennaio, ma il
maltempo aveva costretto al rinvio. Ora arrivata la primavera e il bel tempo,
l’inaugurazione è stata fissata il 22 aprile alle ore 11.30.

8 aprile
a Rocca San Casciano (Fc) ore 9.30 al Circolo/teatro parrocchiale, con il
patrocinio dell’Unione di Comuni della Romagna Forlivese e del Comune di
Rocca San Casciano, i ragazzi delle Scuole Medie di Rocca San Casciano e di
Dovadola incontrano Franco Perlasca sul tema: “Giorgio Perlasca. Il silenzio dei
Giusti”.

15 aprile
a Camposampiero alle ore 15.00 alla Sala Filarmonica, organizzato dal circolo
AUSER in collaborazione con il Comune, incontro culturale dal titolo “Giorgio
Perlasca Giusto tra le Nazioni per aver salvato migliaia di ebrei”, presentato dal
figlio Franco.

11 aprile
a Trani la mattina incontro con gli studenti della scuola “gen E. Baldassarre” sul
tema “la storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio Perlasca”; nel pomeriggio
alle ore 18.00 con il patrocinio del Lions club di Trani, alla biblioteca comunale
“Giovanni Bovio”, un incontro/riflessioni su “Giorgio Perlasca, un uomo, un
magnifico impostore, un grande eroe – i giovani, la Storia e il valore della
Memoria”. Saluti del Dirigente scolastico prof.ssa Gabriella Catacchio e
interventi di Franco Perlasca, Presidente Fondazione Giorgio Perlasca, Ugo
Villani, Professore di diritto internazionale all’Università di Bari e Mario Trifiletti,
Dirigente USP Bari.

28 marzo
a Verona scuola media Pacinotti incontro di Franco Perlasca con i ragazzi sul
tema dei Giusti nella Shoah, l’esempio di Giorgio Perlasca.

20 marzo
A Biella, Auditorium Biverbanca, alle ore 9.00 incontro “I giovani… verso il
volontariato” rivolto agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori della
Provincia di Biella. Con interventi di Franco Perlasca, Presidente Fondazione
Giorgio Perlasca; Carla Baronciani, moglie di Marco Beci,funzionario italiano
alle dipendenze del Ministero dello Sviluppo degli Esteri, che nel 2003 si
trovava in Iraq per progetti della Cooperazione Internazionale e che perì nel
tragico attentato di Nassiriya; Tommaso Urbani, figlio di Carlo Urbani, medico
marchigiano, morto nel 2003 dopo aver diagnosticato la Sars, o polmonite
atipica. Nel 1999, come presidente di Medici Senza Frontiere, ritirò il Premio
Nobel per la Pace.
Modera Bruno Guglielminotti, sociologo biellese, esperto di tematiche correlate
al mondo giovanile.

14 marzo
Lonigo (Vi) presso l’Istituto Comprensivo Statale “Carlo Ridolfi” di Lonigo (VI)
alle ore 9 incontro/dibattito di Franco Perlasca con gli studenti sul tema: I
Giusti nella Shoah – L’esempio di Giorgio Perlasca.

6 e 7 marzo
Presentazione del libro per ragazzi “l’eroe invisibile”, la storia di Giorgio
Perlasca. Venerdì 6 marzo, ore 9,30 incontro scuole medie Trino Vercellese e
ore 11,30 scuole medie a Livorno Ferraris. Sabato 7 marzo ore 10,30 incontro
con le scuole superiori di Acqui Terme e alle 18,00 incontro aperto al pubblico.

28 febbraio
alle ore 10 auditorium del Palaplip di Venezia/Carpenedo presentazione del
libro “l’eroe invisibile: Giorgio Perlasca” con gli alunni delle terze medie delle
scuole G. Bellini e L. Spallanzani. Presenti i due autori, Silvia Del Francia e
Luca Cognolato, e Franco Perlasca figlio di Giorgio. Incontro aperto al pubblico

24 febbraio
a Verona studenti dell’Istituto Superiore “Copernico-Pasoli” hanno organizzato
un’assemblea studentesca sul tema del “valore della diversità”, con la
presentazione della figura, dell’opera e della testimonianza di Giorgio Perlasca.
Relatore Roberto Bonente, dell’Istituto veronese per la storia della Resistenza e
dell’età contemporanea.

10 febbraio
A Verona al Centro Civico Tommasoli, via Perini 6, alle ore 20.45 l’Associazione
Prospettiva Famiglia organizza una serata storico-culturale di riflessione sul
tema: “Giorgio Perlasca, giusto tra le Nazioni”. Relatore Franco Perlasca,
coordinatrice Silvia Pasquetto ricercatrice istituto veronese storia della
resistenza.

7 febbraio
a Treviso alla scuola media Stefanini – in occasione della giornata della
Memoria – Franco Perlasca incontrerà nell’auditorium scolastico i ragazzi delle
terze medie sul tema “la storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio Perlasca”

1-4 febbraio
Viaggio della Memoria “Auschwitz/Budapest” organizzato dalla Amministrazione
Comunale di Padova con la partecipazione della Comunità Ebraica e della
Fondazione Giorgio Perlasca. Oltre 100 studenti in rappresentanza di 10 scuole
superiori di Padova parteciperanno a questo percorso che li porterà a visitare il
campo di sterminio di Auschwitz e poi a Budapest, la città dove Giorgio
Perlasca a cavallo tra il 1944/1945, riuscì a salvare oltre 5200 ungheresi di
religione ebraica dalla deportazione, e dove i ragazzi ripercorreranno la
tragedia della Shoah seguendo il diario di Giorgio Perlasca nei luoghi che lo
videro protagonista della sua straordinaria opera di salvataggio.
Durante i trasferimenti i pulmann saranno vere e proprie aule viaggianti dove
si approfondiranno i temi della cultura ebraica, della shoah in Europa e in Italia
e il valore e l’esempio dei Giusti.

5 febbraio
a Copparo (Fe) in occasione della giornata della memoria, dopo un saluto del
Sindaco e dell’Amministrazione in sala consiliare, alle ore 11 alle Scuole medie
incontro-dibattito con gli studenti: “Giorgio Perlasca l’esempio della vita di un
Giusto” (ai ragazzi nei giorni precedenti l’incontro viene proiettato il film della
Rai “Perlasca, un eroe italiano”
A Ferrara alle ore 18.00 al “Museo nazionale dell’ebraismo e della Shoah”
incontro con autorità del Comune di Ferrara, rappresentanti della comunità
Ebraica e presidenti dei Rotary Club dell’area Estense. Alle ore 20.00 “Sala San
Francesco” – Rotary area Estense Interclub -conviviale di Gala con la
partecipazione del Governatore Rotary club distretto 2072 San Marino – Emilia
Romagna, Ferdinando Del Sante, Autorità Civili e Militari e ospiti.

3 febbraio
a Trevignano (Tv) a Villa Onigo alle ore 20.30, nell’ambito della Giornata della
Memoria inserita nella manifestazione culturale organizzata dal Comune “i
martedì in villa”, il figlio Franco racconta la storia dell’imprenditore italiano
Giorgio Perlasca che salvò dallo sterminio più di cinquemila ebrei ungheresi a
Budapest nell’inverno 1944/1945.

1 febbraio
a Padova ore 17.30 Sala del Capitolo della Basilica del Carmine, organizzata
dal Centro Culturale Scoletta del Carmine in collaborazione con la Fondazione
Giorgio Perlasca, presentazione del libro “l’eroe invisibile” di Luca Cognolato e
Silvia del Francia. Interviene Franco Perlasca.

31 gennaio
A Lonigo (Vi) alle ore 9.15 presso l’auditorium dell’Istituto di Istruzione
Superiore Sartori in Via Scortegagna 37, in occasione della Giornata della
Memoria Franco Perlasca terrà un incontro/dibattito dal titolo: Giorgio Perlasca:
il silenzio del Giusto.

30 gennaio
A Montecchio Precalcino (Vi), alle ore 9 presso la scuola secondaria di primo
grado “G. Leopardi” in Via Murazzo 15, è organizzato un incontro/dibattito con
gli studenti di terza media sul tema: “Giorgio Perlasca: un Giusto da ricordare”.
Relatrice Luciana Amadio della Fondazione Giorgio Perlasca.

30 gennaio
A Dolo (Ve) in occasione della Giornata della Memoria l’Amministrazione
Comunale organizza una mattinata in ricordo di Giorgio Perlasca. alle ore 9.30
al Cinema Italia per gli studenti delle Superiori, con l’introduzione del Sindaco
Mariamaddalena Gottardo e dell’Assessore alla Cultura Antonio Pra, proiezione
“La storia Maestra di Vita – L’esempio di Giorgio Perlasca”. A seguire riflessioni
/ dibattito con Franco Perlasca. Alle ore 12.00 deposizione corona d’allore al
cippo in memoria di Giorgio Perlasca, nello spazio verde a lato del Municipio.

29 gennaio
alle 20.30 a San Michele di Piave, al Museo Comunale di via Garibaldi 16,
Comune di Cimadolmo (Tv), l’Amministrazione comunale in collaborazione con
la Fondazione Perlasca organizza una serata nell’ambito giornata della Memoria
dal titolo “Giorgio Perlasca, lo Shindler italiano”. Relatore Franco Perlasca,
presente il sindaco di Cimadolmo Giovanni Ministeri e l’assessore alla cultura
Chiara Lovat. Verrà proiettato il filmato prodotto dalla Fondazione Perlasca “la
storia maestra di vita, l’esempio di Giorgio Perlasca”

25 26 27 gennaio
In Sicilia in occasione della Giornata della Memoria varie iniziative con la
presenza di Franco Perlasca: domenica 25 a Siracusa presso il Circolo Unione/
Rotary Club Siracusa, serata e conviviale in onore di Giorgio Perlasca, lunedì
26 a Catania presso l’Istituto S. Giuseppe incontro con gli studenti dal titolo: Il
Grande Impostore – Giorgio Perlasca Giusto delle Nazioni martedì 27 a
Siracusa incontro con gli studenti dei Licei in onore e memoria di Giorgio
Perlasca

27 gennaio
A Diano San Pietro (Im) l’amministrazione comunale in occasione della
“Giornata della Memoria” commemora Giorgio Perlasca con un bassorilievo in
terracotta dell’artista Nives Bonavera, che verrà apposto sull’edificio scolastico
del Comune di Diano San Pietro. Ore 14,00 introduzione del Sindaco Claudio
Mucilli alla presenza dei Sindaci della Provincia e del Golfo Dianese, delle
Autorità, delle Associazioni ed Enti Locali, con la lettura ”delle parole dell’uomo
che salvò più di 5000 ebrei da un destino orrendo”. A seguire inaugurazione
del bassorilievo e alle ore 15,00 conferenza del dal fotografo Roberto Prina
Antonucci presso il Plesso Scolastico.

27 gennaio
a Castellana Sicula (Pa) alle ore 9.30, in occasione della Giornata della
Memoria, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, dei bambini
della Scuola Primaria, dei ragazzi della Scuola Secondaria di I grado,
dell’Istituto Professionale Agricoltura e Ambiente e dell’Istituto Professionale
Alberghiero, si terrà la cerimonia di intitolazione del Giardino dedicato a Giorgio
Perlasca e si procederà, sul modello ideale del Giardino dei Giusti, alla
piantumazione di un albero. Inoltre i ragazzi, leggeranno pagine del diario di
Giorgio Perlasca e altre riflessioni e poesie scritte in quegli anni terribili. Infine,
simbolicamente, il ricordo si trasformerà in simbolo e verranno deposte, ai
piedi dell’albero, delle pietre con incisi pensieri a cura dei ragazzi.

26 gennaio
A Avola (Sr) al Teatro comunale Garibaldi ore 17.30 – 19.30 “Il silenzio dei
Giusti, nel rumore della Memoria l’esempio di Giorgio Perlasca”. Nel corso
dell’incontro sarà conferita la cittadinanza onoraria a Giorgio Perlasca, Giusto
tra le nazioni, per aver salvato migliaia di ebrei ungheresi dalla persecuzione
nazista fingendosi Console spagnolo. L’onorificenza verrà ritirata dal figlio
Franco, Presidente della Fondazione Giorgio Perlasca.

24 gennaio
a Maserà di Padova alle ore 11.00 all’Istituto comprensivo dedicato a Giorgio
Perlasca nel plesso della scuola secondaria, in occasione della Giornata della
Memoria incontro con i ragazzi del figlio Franco sulla vita di Giorgio Perlasca,
“Giusto delle nazioni”.

24 gennaio
a Bassano del Grappa, a cura del gruppo Alpini di Marchesane, alle ore 9.00
alla sede staccata della Scuola Media Statale “Don Carlo Gnocchi” a
Marchesane, verrà posta una corona di fiori al cippo che ricorda Giorgio
Perlasca, a ricordo di tutte le vittime della Shoah.

23 gennaio
A Valdobbiadene (Tv) la Biblioteca e il Circolo Letterario di Valdobbiadene in
occasione della Giornata della Memoria organizzano un incontro con Franco
Perlasca aperto alla cittadinanza presso Palazzo Piva in Via Piva 53 alle ore
20.45 dal titolo: Racconti di un eroe discreto.

23 gennaio
A Camisano Vicentino (Vi) alle ore 11 presso la scuola secondaria di I grado di
Camisano Vicentino incontro/dibattito degli studenti con Luciana Amadio della
Fondazione Giorgio Perlasca sul tema: Giorgio Perlasca, Giusto tra le Nazioni.

21 gennaio
A Schio (Vi) alle ore 10.30 presso l’I.T.C.G. Istituto PASINI – Via Tito Livio in
occasione della Giornata della Memoria incontro/dibattito dal titolo Giorgio
Perlasca, Giusto tra le Nazioni. Relatrice Luciana Amadio della Fondazione
Giorgio Perlasca.

20 gennaio
A Thiene (Vi) alle ore 10,30 presso il Teatro Comunale incontro sul tema: “La
storia lezione di vita. L’esempio di Giorgio Perlasca” con la presenza di Franco
Perlasca, introduce la prof.ssa Raffaella Corrà, docente di storia e filosofia del
liceo Corradini. Vari momenti musicali con gli studenti della classe 3 D, Istituto
comprensivo di Thiene, diretti dalla prof.ssa Cristina Pasin. Partecipano gli
studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Thiene,
Fara Vicentino, Zanè e Zugliano

19 gennaio
Padova, dalle 8.30 alle 10.30 all’auditorium dell’Istituto Tecnico commerciale e
per il turismo Einaudi/Gramsci, nell’ambito della Giornata della Memoria e del
progetto Cittadinanze, incontro/conferenza di Franco Perlasca sulla figura di
Giorgio Perlasca con gli studenti delle classi quinte.

17 gennaio
A Montegrotto Terme (Pd) alle ore 10 presso l’Istituto Comprensivo di
Montegrotto, nell’ambito della ‘Stagione e culturale’ dei ragazzi che quest’anno
affronta il tema della legalità,conferenza di Franco Perlasca sul tema: I Giusti
nella shoah – si può sempre dire un si o un no.

16 gennaio
A Padova alle ore 8.15 presso la scuola media Galilei in occasione della
Giornata della Memoria, Franco Perlasca incontra gli studenti sul tema: I Giusti
– si può sempre dire un si o un no.

15 gennaio
A Sandrigo alle 9.45 incontro/dibattito degli studenti delle terze medie
dell’Istituto comprensivo “G. Zanella” con Luciana Amadio della Fondazione
Giorgio Perlasca sul tema: Giorgio Perlasca, Giusto tra le Nazioni.

10 gennaio
A Verona l’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età
contemporanea (IVrR), l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI),
l’Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti(ANPPIA) e
l’Associazione nazionale ex deportati (ANED), per ricordare il Giorno della
Memoria, organizzano un incontro che si terrà presso la sala “Berto Perotti”
dell’IVrR, in via Cantarane 26 alle ore 16.20 dal titolo: BUDAPEST, lo sterminio
degli ebrei ungheresi e l’opera di Giorgio Perlasca per salvarli. Programma
dell’incontro: Proiezione di un dvd curato da Roberto Buttura con le fotografie
scattate in occasione del viaggio a Budapest organizzato dalle associazioni
nello scorso mese di settembre, Roberto Bonente ricorderà la figura di Giorgio
Perlasca e Carlo Saletti parlerà dello sterminio degli ebrei d’Ungheria

10 gennaio
A Lendinara (Ro) alle ore 10.00 presso il teatro Mignon, in via Santa Sofia
incontro di Franco Perlasca con gli studenti dell’istituto Comprensivo Statale di
Lendinara sul tema: Perlasca, un Giusto tra i Giusti.

 

 


Iniziative degli anni precedenti

Di seguito è possibile visualizzare il calendario degli eventi passati, suddivisi per anni

2019 2018 2017 2016 2015
2014 2013 2012 2011 2010
2009 2008 2007 2006 2005
2004 2003 2002

 

Newsletter Powered By : XYZScripts.com